ALLERTA METEO
TEMPERATURA
sabato

S. Maria delle Mole

Menų

HOME

Chi Siamo

Cerca

Diretta Streaming

Articoli

Tutti

I pių letti

I pių commentati

Nazionali

S. Maria delle Mole

Cava dei Selci

Frattocchie

Mappa Rioni

Rubriche

AVVISI

Benessere

Concittadini

Cucina

Donne per le Donne

Focus

Il Mio Covid-19

Salute

Sport

Storia

Servizi

Almanacco

Chat

Covid a Marino

Medicina/Farmacie

Meteo

Numeri Utili

Parrocchie

Polveri Sottili

Terremoti

Trasporti

Video Informativi

Lavoro

Cerco Lavoro

Offro Lavoro

Cerco/Offro Lavoro

Segnalazioni

Sondaggi

Immagini

Forum

Protocollo

Contatti

Copyright

LogIn

 

 

 

Menų Il Mio Covid-19 - Pag. 1

La Nostra Voce

NOI DIAMO SPAZIO AL CITTADINO
BASTA POLITICA SUI SOCIAL
 
La Nostra Voce è anche La Tua Voce
 
Il Portale di Santa Maria delle Mole è nato proprio per tale scopo.
 
Indipendentemente dal nome ci occupiamo di tutte le problematiche delle frazioni “a valle” del comune di Marino e quindi di; Castelluccia, Cava dei Selci, Due Santi, Fontana Sala, Frattocchie e Santa Maria delle Mole.
Portiamo avanti, già da anni e con evidenti risultati, questo impegno in modo assolutamente apolitico ed intendiamo sottolinearlo APOLITICO 

Perché questo:
In molti hanno tentato di percorrere questa strada ma alla fine si sono sempre dimostrati quel che intendevano mascherare; lavorare solo per scopi personali e di partito.
Infatti come potete tastare con mano:
- Tutti i siti tematici sono stracolmi di politica è pubblicità.
- Tutte le pagine e, ancor peggio, tutti i gruppi Facebook di zona sono ormai monopolizzati da tre/quattro individui che ci martellano dalla mattina alla sera di pubblicazioni politiche ed inserzioni pubblicitarie di attività in loco. Non portano benefici ma rimbalzano incessantemente informazioni già note!

Non è rimasto più spazio per chi vuole lamentarsi del solito malcostume comunale o di quelle problematiche che rendono difficile il quieto vivere perché soffocati da questo indecente comportamento.

Per tale motivo, noi APOLITICI ed ASCOLTATORI della comunità, abbiamo deciso di dare un taglio a tutta questa indecente volgarità di comportamento e dedicare delle aree per portare alla luce, solo e soltanto, le nostre difficoltà di vita.
Per la risoluzione delle problematiche ce ne occuperemo sul portale ed anche a suon di carte bollate, ove necessario!

 
Per qualsiasi problematica questo portale mette già a disposizione un Forum dove chiunque può dire la propria. Esiste anche la possibilità di intervenire sulle argomentazioni pubblicate periodicamente.

Per non creare troppa confusione e per coloro che non sono in grado di utilizzare tali strumenti ma sanno come muoversi sui social: abbiamo attivato degli Speciali Gruppi su Facebook per ogni frazione. Scegli il gruppo a te dedicato:
E’ ben inteso: A nessuna comunicazione politica, pubblicitaria o di semplice frivolezza verrà dato spazio.

 


Castelluccia e Fontana Sala:
www.facebook.com/groups/castellucciafontanasalaplus/

Cava dei Selci:
www.facebook.com/groups/cavadeiselciplus/

Due Santi:
www.facebook.com/groups/duesantiplus/

Frattocchie:
www.facebook.com/groups/frattocchieplus/

Santa Maria delle Mole:
www.facebook.com/groups/santamariadellemoleplus/
 
Tutti questi gruppi sono gestiti da personale ultra qualificato e già facente parte della nostra redazione.
Esponete problemi ma mai parlare di politica, di attività commerciali, di ricette, cani e gatti smarriti e tutti quegli argomenti già martellanti altrove.

Siete i benvenuti a “Casa Vostra” ed il vostro smartphone smetterà di suonare o vibrare in continuazione per inutili motivi.
 

Poesia: Natale 2020

Poesia: Natale 2020 Copertina    (commenti:1) (131)
Francesco Brecciaroli

Chi ci’o sa, se sto Natale
finarmente arriverà,
co li botti e ‘r Capodanno,
li regali e l’abbuffate?

O staremo tutti chiusi
all’arresti, drento casa,
senza amici né parenti?

Puro ‘n Chiesa n’ se po’ annà,
troppa gente stà a pregà!

Veramente, dice Checco,
nun ce vedo molti ‘n fila,
è da tanto che nessuno
se fà vvede a la funzione.

L’ammucchiata, la caciara,
che ce stà, sta pe strada, pe le piazze,
pei viali e le terrazze!

Le città so tutte vote,
tutto chiuso ed interdetto.

Pe le strade, li Cristiani
nun se ponno più abbraccià
e nun sanno n’dove annà,
pe potesse annà a magnà
matriciana e carbonara.

Manco ‘n bacio alla pischella
che da’n pezzo stà a aspettà.

Sto discorso nun è bello,
e però me tocca fallo,
troppa gente se rifugia
dietro ar fatto che nun crede
che sto virus stia fra noi,
si t’acchiappa,
questo virus maledetto,
vojo vede, si nun c’ai la mascherina,
ahio, mamma,
lo trasmetti a tutti quanti
a tu padre e puro a nonna,
nun se sarva più nessuno!

Checco, Ciro,
Ambrogio, Oronzo,
stessa solfa, stessa fifa,
in America o ‘n Europa
l’ospedali so strapieni!

Stamo a fa una trista fine,
pe ‘na vita così grama.

Ma io credo che er Natale,
alla fine, arriverà
e si nun ce po’ portà
quelle cose belle e ricche
che l’artr’anni c’ha portato,
e vedremo li parenti
attraverso la tivù,
sempre nasce er Bambinello
ne la grotta Santo e bello!

Benedice questo monno
e ne caccia ner profonno
tutto er Male che c’ho ‘ntorno.

Puro a noi, pe sto Natale
un regalo arriverà,
e la Nascita, ch’è nova,
drento ar core
n’antra vorta nascerà!

Poesia: Lunga attesa

Poesia: Lunga attesa Copertina (173)
Francesco Brecciaroli

Affilate grida nelle strade deserte.

Lenti camion militari infilati
in una catena di dolore.

Sei forse qui, tu che mi hai donato la vita?

Ti troverò nell’ansimare meccanico?

Un vecchio, in un letto di terra,
guarda il volto del carceriere umano:
muta bocca nascosta
sotto una bianca bandiera.

Parole di conforto, o di consolazione,
secondo quel che volete,
per un divenire crudele.

A che servono le plastiche protezioni
contro la leggerezza dell’aria?

Droplets vaganti al chiuso della tenuta
metropolitana
su affollamenti ondeggianti.

A sera, dai balconi, rincorse di canzoni
ballabili senza un giro di piedi.

Ed ora non c’è più tempo
per cantare nel coro.

La mattina, soli,
il mormorio di acqua che scorre
fa da sottofondo al solitario canto.

La fila infinita al supermarket locale,
lamenta il tempo perso d’attesa.

Il me, solitario individuo,
isolato da invisibili barriere,
serrato dietro un catenaccio
di non precisate mandate,
aspetta un me altro
in attesa di una progressiva vita.

I Nostri Racconti

I Nostri Racconti Copertina (619)
La Redazione

Il COVID-19 ha spinto molti scrittori, politici e personaggi pubblici di vario genere a pubblicare le proprie memorie di questa pandemia.
La maggior parte ha solo sfruttato questa onda per fare la solita propaganda fuori tema o per denunciare pubblicamente dei fatti occulti. Solo per curiosità, date un’occhiata ai libri in commercio
 
Ti piacerebbe scrivere e lasciare ai posteri il Tuo Covid-19 ma non hai i mezzi e tanto meno il denaro per le spese di editoria, pubblicazione, presentazione e divulgazione?
 
Questa volta il Portale di Santa Maria delle Mole può aiutarti a costo Zero.
Infatti è stata aperta questa nuova rubrica dal titolo “Il Mio Covid-19
Al suo interno verranno pubblicati tutti i vostri scritti, romanzi, poesie e le documentazioni della paura, dei disagi, delle incomprensioni, di qualche inaspettato colpo di fortuna e di come stanno cambiando le vostre abitudini e stili di vita. Cosa rimpiangete e cosa, invece, apprezzate dopo questo stravolgimento a livello mondiale.
 
Ognuno di noi ha veramente molto da raccontare e questa è una vera certezza. I problemi con il lavoro, l’impossibilità di portare a termine importanti progetti, la casa al paese dove gli anziani ti attendono, le folli multe, il non sapere oggi cosa si può fare. C’è veramente molto da narrare, ognuno di noi l’ha vissuta e la sta vivendo in modo diverso.
Ora non ti resta che sederti davanti al tuo computer ed iniziare a scrivere Le Tue Memorie sul COVID-19.
Non importa se non hai mai scritto, se non ti sei mai dedicato ad un po’ di letteratura. Le tue memorie saranno fondamentali per ricostruire e mantenere traccia di questi accadimenti.
Stiamo scrivendo la storia dell’umanità, non dimentichiamolo.
 
Non c’è limite di tempo. La rubrica sarà sempre aperta per ricevere le nuove pubblicazioni.
Potrai, se lo ritieni opportuno, pubblicarla in forma anonima; diversamente ogni pubblicazione verrà attribuita allo scrittore e tutelata secondo termini di legge sulle opere letterarie.
 
Ci sarà molto da raccontare; dalle prime notizie dubbiose, le mascherine, le paure, i negazionisti, il Lockdown, nonni e nipoti, le file al supermercato, la conta dei morti ed infetti, i distanziamenti, tutte le false notizie e la comicità sui social.
 
C’è anche chi, per sua fortuna, è riuscito a risolvere dei grossi problemi.
Abbiamo notizia di una brava Camiciaia di Alta Sartoria che per vari scherzi della vita ha avuto grossi problemi economici ed il rischio di perdere casa. Con il Coronavirus il lavoro si è fermato mandandola in vero panico ma ha iniziato a produrre Mascherine di Alta Sartoria con tanto di Filtri Certificati. Queste mascherine gli hanno fatto guadagnare talmente tanto che ha risolto tutti i problemi economici e di stabilità. Per lei è stato un “Santo Covid”.
 
Cosa stai aspettando? Raccogli dentro di te tutti i ricordi che vuoi trasmettere a noi ed ai nostri successori ed inizia a scrivere. Sono già state pubblicate delle testimonianze in forma poetica.
 
Puoi inviare la tua opera all’indirizzo: redazione@smariamole.it oppure contatta la nostra redazione nel modo che preferisci.
 
Aspettiamo la tua opera!
Sicuramente un giorno pubblicheremo, a nostre spese, una collana di racconti ed all’interno ci sarà anche il tuo.
 
Smetti di leggere!
Ora è arrivato il momento di scrivere!
FraWeb.it

HAI NECESSITA’ DI UN SITO WEB?
Realizziamo siti web di ogni dimensione e per qualsiasi esigenza.
Curiamo ogni progetto a 360 gradi, dagli aspetti tecnici alla redazione di testi e slogan pubblicitari.
Dal semplice sito vetrina del piccolo esercizio commerciale, fino al sito corporate della grande azienda e ai complessi progetti editoriali ed e-commerce.
 
Siti completamente responsive. Fruibili da qualsiasi dispositivo.
Un sito ben fatto porta solo guadagno.
Un gestionale per la tua azienda, fatto su misura per le tue necessità.
 
FraWeb.it si è ormai consolidata nel settore informatico, grazie ad una lunga esperienza. Professionalità, qualità e convenienza sono gli elementi che ci identificano.

I nostri siti web si distinguono tutti per facilità di gestione, chiarezza e ampia compatibilità tecnologica.
 
– Grafica su misura
– Sito responsive
– Hosting e dominio incluso in offerta
– Settaggio mail personalizzata
– Cura sui particolari
– Ottimizzazione SEO
– Ottimizzazione per Google
– Report accessi
– Assistenza gratuita
– Formazione all’uso del sito
– Integrazione con i social network
– Adeguamento alle normative privacy
 
Per ottenere subito il tuo preventivo personalizzato puoi compilare il modulo di contatto presente in Questa Pagina, oppure inviare una mail a info@fraweb.it
Puoi anche contattarci telefonicamente al numero  (+39) 347 33 25 851 - a tua disposizione per rispondere a tutte le domande.