ALLERTA METEO
TEMPERATURA
OGGI

S. Maria delle Mole

Menų

HOME

Chi Siamo

Cerca

Sono QUI

Articoli

Tutti

I pių letti

I pių commentati

Nazionali

S. Maria delle Mole

Cava dei Selci

Frattocchie

Marino

Mappa Rioni

Rubriche

AVVISI

Benessere

Concittadini

Cucina

Donne per le Donne

Focus

Il Mio Covid 19

L'avvocato Risponde

Salute

Sport

Storia

Servizi

Almanacco

News di Rilievo

Covid a Marino

Medicina/Farmacie

Meteo

Numeri Utili

Panoramiche in WebCam

Parrocchie

Polveri Sottili

Terremoti

Trasporti

Video Informativi

Guida TV

Lavoro

Cerco Lavoro

Offro Lavoro

Cerco/Offro Lavoro

Segnalazioni

Le Tue Opinioni

Immagini Storiche

Forum

Protocollo

Contatti

Copyright

LogIn

 

 

 


MARINO VILLAGE 2022 - 08/07/2022
LAVINIA FIORANI

Menų Il Mio Covid 19 - Pag. 1

SOSTIENI SMARIAMOLE IT

Il Comitato di Quartiere che gestisce questo portale informativo è a tutela di Santa Maria delle Mole, Cava dei SelciFrattocchie, Due Santi, Castelluccia e Fontana Sala, inoltre sostiene tutti gli altri CdQ territoriali e le Associazioni No-Profit dell’Interland.
 
Se hai a cuore il tuo ambiente e vuoi difenderlo, tutelarlo ma non hai i mezzi o capacità, noi siamo al tuo fianco.
Offriamo i nostri servizi unicamente ad Aziende e/o Privati che svolgono la propria attività nella nostra area geografica.

 
Vuoi pubblicizzare la tua azienda in questo portale?
Sostienici e potrai usufruire di pubblicità gratuita.
 
Noi non noleggiamo spazi pubblicitari.
 

 
Diventa Socio Sostenitore del Comitato di Quartiere ed avrai il tuo spazio.
 
Sarà un'ottima vetrina per la tua azienda o punto vendita.
 
I banner pubblicitari sono ben visibili da qualsiasi dispositivo.
 
Per potere dare risalto alla tua attività commerciale, ciò che devi fare è molto semplice e veloce: Contattaci.
 
 
 
 
Puoi richiedere informazioni, tramite il nostro “Modulo”, ai seguenti contatti:
 

- Presidente Antonio Calcagni
 

- Francesco Raso (responsabile web) 

Poesia: Natale 2020

Poesia: Natale 2020 Copertina    (commenti:1) (275)
Francesco Brecciaroli

Chi ci’o sa, se sto Natale
finarmente arriverà,
co li botti e ‘r Capodanno,
li regali e l’abbuffate?

O staremo tutti chiusi
all’arresti, drento casa,
senza amici né parenti?

Puro ‘n Chiesa n’ se po’ annà,
troppa gente stà a pregà!

Veramente, dice Checco,
nun ce vedo molti ‘n fila,
è da tanto che nessuno
se fà vvede a la funzione.

L’ammucchiata, la caciara,
che ce stà, sta pe strada, pe le piazze,
pei viali e le terrazze!

Le città so tutte vote,
tutto chiuso ed interdetto.

Pe le strade, li Cristiani
nun se ponno più abbraccià
e nun sanno n’dove annà,
pe potesse annà a magnà
matriciana e carbonara.

Manco ‘n bacio alla pischella
che da’n pezzo stà a aspettà.

Sto discorso nun è bello,
e però me tocca fallo,
troppa gente se rifugia
dietro ar fatto che nun crede
che sto virus stia fra noi,
si t’acchiappa,
questo virus maledetto,
vojo vede, si nun c’ai la mascherina,
ahio, mamma,
lo trasmetti a tutti quanti
a tu padre e puro a nonna,
nun se sarva più nessuno!

Checco, Ciro,
Ambrogio, Oronzo,
stessa solfa, stessa fifa,
in America o ‘n Europa
l’ospedali so strapieni!

Stamo a fa una trista fine,
pe ‘na vita così grama.

Ma io credo che er Natale,
alla fine, arriverà
e si nun ce po’ portà
quelle cose belle e ricche
che l’artr’anni c’ha portato,
e vedremo li parenti
attraverso la tivù,
sempre nasce er Bambinello
ne la grotta Santo e bello!

Benedice questo monno
e ne caccia ner profonno
tutto er Male che c’ho ‘ntorno.

Puro a noi, pe sto Natale
un regalo arriverà,
e la Nascita, ch’è nova,
drento ar core
n’antra vorta nascerà!

Poesia: Lunga attesa

Poesia: Lunga attesa Copertina (407)
Francesco Brecciaroli

Affilate grida nelle strade deserte.

Lenti camion militari infilati
in una catena di dolore.

Sei forse qui, tu che mi hai donato la vita?

Ti troverò nell’ansimare meccanico?

Un vecchio, in un letto di terra,
guarda il volto del carceriere umano:
muta bocca nascosta
sotto una bianca bandiera.

Parole di conforto, o di consolazione,
secondo quel che volete,
per un divenire crudele.

A che servono le plastiche protezioni
contro la leggerezza dell’aria?

Droplets vaganti al chiuso della tenuta
metropolitana
su affollamenti ondeggianti.

A sera, dai balconi, rincorse di canzoni
ballabili senza un giro di piedi.

Ed ora non c’è più tempo
per cantare nel coro.

La mattina, soli,
il mormorio di acqua che scorre
fa da sottofondo al solitario canto.

La fila infinita al supermarket locale,
lamenta il tempo perso d’attesa.

Il me, solitario individuo,
isolato da invisibili barriere,
serrato dietro un catenaccio
di non precisate mandate,
aspetta un me altro
in attesa di una progressiva vita.

I Nostri Racconti

I Nostri Racconti Copertina (1.119)
La Redazione

Il COVID-19 ha spinto molti scrittori, politici e personaggi pubblici di vario genere a pubblicare le proprie memorie di questa pandemia.
La maggior parte ha solo sfruttato questa onda per fare la solita propaganda fuori tema o per denunciare pubblicamente dei fatti occulti. Solo per curiosità, dai un’occhiata ai libri in commercio
 
Ti piacerebbe scrivere e lasciare ai posteri il Tuo Covid-19 ma non hai i mezzi e tanto meno il denaro per le spese di editoria, pubblicazione, presentazione e divulgazione?
 
Questa volta il Portale di Santa Maria delle Mole può aiutarti a costo Zero.
Infatti è stata aperta questa nuova rubrica dal titolo “Il Mio Covid-19
Al suo interno verranno pubblicati tutti i vostri scritti, romanzi, poesie e le documentazioni della paura, dei disagi, delle incomprensioni, di qualche inaspettato colpo di fortuna e di come stanno cambiando le vostre abitudini e stili di vita. Cosa rimpiangete e cosa, invece, apprezzate dopo questo stravolgimento a livello mondiale.
 
Ognuno di noi ha veramente molto da raccontare e questa è una vera certezza. I problemi con il lavoro, l’impossibilità di portare a termine importanti progetti, la casa al paese dove gli anziani ti attendono, le folli multe, il non sapere oggi cosa si può fare. C’è veramente molto da narrare, ognuno di noi l’ha vissuta e la sta vivendo in modo diverso.
Ora non ti resta che sederti davanti al tuo computer ed iniziare a scrivere Le Tue Memorie sul COVID-19.
Non importa se non hai mai scritto, se non ti sei mai dedicato ad un po’ di letteratura. Le tue memorie saranno fondamentali per ricostruire e mantenere traccia di questi accadimenti.
Stiamo scrivendo la storia dell’umanità, non dimentichiamolo.
 
Non c’è limite di tempo. La rubrica sarà sempre aperta per ricevere le nuove pubblicazioni.
Potrai, se lo ritieni opportuno, pubblicarla in forma anonima; diversamente ogni pubblicazione verrà attribuita allo scrittore e tutelata secondo termini di legge sulle opere letterarie.
 
Ci sarà molto da raccontare; dalle prime notizie dubbiose, le mascherine, le paure, i negazionisti, il Lockdown, nonni e nipoti, le file al supermercato, la conta dei morti ed infetti, i distanziamenti, tutte le false notizie e la comicità sui social.
 
C’è anche chi, per sua fortuna, è riuscito a risolvere dei grossi problemi.
Abbiamo notizia di una brava Camiciaia di Alta Sartoria che per vari scherzi della vita ha avuto grossi problemi economici ed il rischio di perdere casa. Con il Coronavirus il lavoro si è fermato mandandola in vero panico ma ha iniziato a produrre Mascherine di Alta Sartoria con tanto di Filtri Certificati. Queste mascherine gli hanno fatto guadagnare talmente tanto che ha risolto tutti i problemi economici e di stabilità. Per lei è stato un “Santo Covid”.
 
Cosa stai aspettando? Raccogli dentro di te tutti i ricordi che vuoi trasmettere a noi ed ai nostri successori ed inizia a scrivere. Sono già state pubblicate delle testimonianze in forma poetica.
 
Puoi inviare la tua opera all’indirizzo: redazione@smariamole.it oppure contatta la nostra redazione nel modo che preferisci.
 
Aspettiamo la tua opera!
Sicuramente un giorno pubblicheremo, a nostre spese, una collana di racconti ed all’interno ci sarà anche il tuo.
 
Smetti di leggere!
Ora è arrivato il momento di scrivere!
I. Me. De. club

Hai smarrito un oggetto importante in spiaggia, in mare, nel fiume, un un prato o in qualsiasi altro luogo?
Chiedi l’intervento IMMEDIATO e GRATUITO di "I. Me. De. club" e tornerai ad avere il caro oggetto nelle tue mani.
 
Hai necessità di effettuare una bonifica di un terreno per eliminare tutte le scorie ferrose?
Devi ritrovare dei tombini interrati o tubature e non sai come fare senza scavare tutta l’area interessata?
Contattaci ed a brevissimo tempo ti risolviamo il problema.
 
Ricorda che l’intervento verrà eseguito GRATUITAMENTE!
 
Conosciamo bene la sensazione di scetticità che ti sta invadendo mentre leggi questo spot.
Per rassicurarti ti invitiamo a leggere le molte RECENSIONI pervenuteci fino ad oggi.
 
 
 
 
 
FIDATI DI CHI TI VUOLE AIUTARE!
OPERIAMO SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
I.Me.De. club - Il nostro Curriculum
Italia Metal Detector club (I.Me.De. club - www.imede.it) nasce il 10 dicembre del 2009 e già sapeva cosa voleva fare da grande.
Lo scopo primario dell'associazione è sempre stato quello di motivare, far conoscere, addestrare ed educare i praticanti di questo hobby ad un utilizzo corretto ed onesto del proprio strumento.
Non a caso è un club e non è facilissimo farne parte datosi che si tiene principalmente conto delle attitudini e dei trascorsi degli aspiranti.
I.Me.De. si interessa principalmente di ricerche d'oggetti smarriti e di bonifiche di terreni.
Sfruttiamo la tecnologia a scopo sociale rispondendo ad ogni tipo di richiesta su tutto il territorio nazionale.
Siamo stati i primi ad intraprendere questo percorso ed oggi, non a caso, siamo i migliori in assoluto.
 
IL NOSTRO SERVIZIO E' GRATIS
Guarda la galleria dedicata ai nostri interventi di ricerca:
www.imede.it/smarrimenti/galleria.asp
 
Con il tempo sono nati diversi forum, siti, gruppi facebook, che si fanno chiamare "Italia Metal Detector" solo per sfruttare la nostra visibilità.
Peccato che non offrono servizi ma propagandano soltanto la vendita dei propri strumenti ed attirano cacciatori di tesori in erba sfoggiando oggetti di dubbia provenienza.
Diffidate dalle imitazioni.
L'unico ed originale è solo quello che si sigla "I.Me.De. club" con lo “scudo route” tricolore e raggiungibile a: www.imede.it
 
 
 
E' stato scelto uno stemma di forma “scudo route” per il semplice motivo che noi siamo sempre in strada ed arriviamo ovunque.
I nostri associati coprono quasi tutto il territorio nazionale e sono in grado di operare su qualsiasi terreno o acqua.
 
Se hai bisogno di un intervento di bonifica, se non riesci più a trovare dei tombini interrati o se hai smarrito un oggetto caro, ora sai a chi rivolgerti.
www.imede.it/smarrimenti
 
Diversamente, se sei un bravo detectorista puoi tranquillamente contattarci.
Abbiamo sempre bisogno di gente brava, capace, volenterosa ed onesta!
Siamo sempre qui: WWW.IMEDE.IT