S. Maria delle Mole

Menų

HOME

Chi Siamo

Cerca

Sono QUI

Geo Tour

Mappa Rioni

Articoli

Tutti

I pių letti

I pių commentati

Nazionali

S. Maria delle Mole

Castelli Romani

Cava dei Selci

Frattocchie

Marino

Volontari Decoro Urbano

Rubriche

AVVISI

Benessere

Concittadini

Cucina

Donne per le Donne

Focus

Il Mio Covid 19

L'avvocato Risponde

Salute

Sport

Storia

Servizi

Almanacco

News di Rilievo

Carburanti

Covid a Marino

Farmacie/Medicina

Meteo  (21,10°c)

Mezzi Pubblici

Numeri Utili

Panoramiche in WebCam

Parrocchie

Polveri Sottili

Terremoti

Video Informativi

Lavoro

Cerco Lavoro

Offro Lavoro

Cerco/Offro Lavoro

Eventi e Spettacoli

Da Non Perdere

Castelli Romani

Guida TV

Segnalazioni

Le Tue Opinioni

Immagini Storiche

Forum

Protocollo

Contatti

Copyright

LogIn

 

 

 

Menų AVVISI - Pag. 1

SOSTIENI SANTA MARIA DELLE MOLE

Il Comitato di Quartiere che gestisce questo portale informativo è a tutela di Santa Maria delle Mole, Cava dei SelciFrattocchie, Due Santi, Castelluccia e Fontana Sala, inoltre sostiene tutti gli altri CdQ territoriali e le Associazioni No-Profit dell’Interland.
 
Se hai a cuore il tuo ambiente e vuoi difenderlo, tutelarlo ma non hai i mezzi o capacità, noi siamo al tuo fianco.
Offriamo i nostri servizi unicamente ad Aziende e/o Privati che svolgono la propria attività nella nostra area geografica.

 
Vuoi pubblicizzare la tua azienda in questo portale?
Sostienici e potrai usufruire di pubblicità gratuita.
 
Noi non noleggiamo spazi pubblicitari.
 

 
Diventa Socio Sostenitore del Comitato di Quartiere ed avrai il tuo spazio.
 
Sarà un'ottima vetrina per la tua azienda o punto vendita.
 
I banner pubblicitari sono ben visibili da qualsiasi dispositivo.
 
Per potere dare risalto alla tua attività commerciale, ciò che devi fare è molto semplice e veloce: Contattaci.
 
 
 
 
Puoi richiedere informazioni, tramite il nostro “Modulo”, ai seguenti contatti:
 

- Presidente Antonio Calcagni
 

- Francesco Raso (responsabile web) 

Messaggi IT-Alert in arrivo

Messaggi IT-Alert in arrivo Copertina    (audio/video) (1.908)
Francesco Raso

IT-ALERT, il 27 settembre
 
Arriva un messaggio sui cellulari connessi in tutto il territorio della regione Lazio.
 
Mercoledì 27 settembre, alle ore 12:00, verrà inviato il messaggio di test IT-ALERT.
Si tratta del nuovo sistema di allarme pubblico nazionale.
 
NON E’ UNA TRUFFA O UNO SCHERZO
 
I dispositivi attivi nella nostra regione suoneranno tutti in contemporanea ed emetteranno un suono diverso da quello da noi impostato.
 
NON C’E’ NULLA DA TEMERE – E’ SOLO UN TEST e non si dovrà fare nulla tranne che leggere il messaggio.
 
Per approfondimento, si consiglia di accedere alla pagina IT alert e rispondere al questionario; le risposte degli utenti infatti consentiranno di migliorare lo strumento.
 
Lo stesso test è già stato effettuato in altre regioni. Nei prossimi mesi saranno effettuati altri test nelle regioni italiane rimanenti.
 
Per ulteriori approfondimenti è possibile visitare la pagina della Protezione Civile Regionale .
 
 
​A cosa serve
In futuro (si spera mai) sarà uno strumento, di estrema utilità, che ci avviserà immediatamente di eventuali disastri naturali, gravi emergenze o altro; questo per far sì di salvare più vite possibile. Le comunicazioni via TV, Radio, Social e quant’altro, non sono sufficientemente rapide ed non hanno la certezza di una notizia vera, oltre ad essere molte volte ignorate, sottovalutate o non comprese.
 
Come funziona
Ogni dispositivo mobile connesso alle reti degli operatori di telefonia può ricevere un messaggio "IT-alert"; non è necessario iscriversi e né scaricare nessuna applicazione; il servizio è anonimo e gratuito per gli utenti.
 
Attraverso la tecnologia cell-broadcast i messaggi IT-alert possono essere inviati a un gruppo di celle telefoniche geograficamente vicine, delimitando un'area il più possibile corrispondente a quella interessata dall'emergenza. Ci sono ovviamente dei limiti tecnologici: un messaggio indirizzato ad un’area può raggiungere anche utenti che si trovano al di fuori dell’area stessa oppure in aree senza copertura può capitare che il messaggio non venga recapitato.
 
La capacità di ricevere i messaggi dipenderà anche dal dispositivo e dalla versione del sistema operativo installata sul cellulare: i test serviranno a verificare tutte le eventuali criticità per ottimizzare il sistema
 
Si consiglia di condividere, il più possibile, questo articolo in modo da avvisare più persone di questa innovazione nazionale.
In altre regioni, ove si è poco pubblicizzato l'evento, il messaggio di test ha creato del panico ed intasato il centralino della Pubblica Sicurezza.
L'iniziativa è più che valida e certificata. Ignoriamo i soliti negazionisti e rendiamoci utili per la diffusione.

NUOVO CALENDARIO - Raccolta Differenziata 2023

NUOVO CALENDARIO - Raccolta Differenziata 2023 Copertina    (allegati) (4.070)
la Redazione

Dal giorno 1º GIUGNO 2023 parte il nuovo calendario per la raccolta differenziata.
C’è stata una completa rivisitazione sulle modalità di conferimento che dovremo memorizzare dimenticando quelle attuali.
Si è anche aggiunta la raccolta a giorni fissi per il verde “Solo da Carrellati” – Per coloro che ancora non hanno il carrellato, lo possono richiedere contattando la MultiServizi.
Questo Portale si era già occupato della notizia pubblicando l’articolo del 18/03/2022
 
 
Riportiamo, qui di seguito, una sintesi del testo pubblicato nell’opuscolo:
 
Gentile utente,
nell'ottica di migliorare ed offrire un servizio di raccolta dei rifiuti porta a porta ancora più efficace, I'Amministrazione comunale e la Multiservizi dei Castelli di Marino S.p.A. presentano il nuovo calendario che entrerà in vigore il prossimo 1º Giugno 2023.
 
La grande novità è rappresentata dall'inserimento fisso del ritiro del verde. Un servizio gratuito necessario e molto apprezzato.
L'altra grande notizia è l'apertura delle isole ecologiche (in Via Ferentum e presso il parcheggio dell'ex Palaghiaccio) con accessi stabiliti, ai mezzi con portata fino a 35 quintali a pieno carico.
Il prossimo calendario estivo sarà anticipato al 1º Maggio 2024 con i tre passaggi previsti per gli scarti alimentari ed organici mantenendo invariata la modalità del calendario Invernale ed Estivo per le SOLE utenze domestiche.

Nel rispetto di tutti si ricorda inoltre che i rifiuti non differenziati correttamente non verranno ritirati dagli operatori, che lasceranno un primo avviso a cui farà seguito, in caso di reiterato comportamento errato, una sanzione. Ricordiamo che i rifiuti devono essere conferiti all'interno dei mastelli.

Differenziare bene è un impegno di responsabilità e rispetto verso i cittadini e l'ambiente, è proprio per questo che la Polizia Locale, continua incessantemente l'attività di controllo su tutto il territorio. Si consiglia pertanto a tutti gli utenti non in regola con il pagamento della TARI e/o ancora sprovvisti dei mastelli, di ritirarli presso la sede della Multiservizi dei Castelli di Marino in Via Pietro Nenni 13, evitando così di incorrere in sanzioni.
In questo contesto si collocano anche le utenze NON domestiche che saranno oggetto di attenti controlli per una corretta raccolta differenziata.
Ringraziamo tutti per la collaborazione.

L'Amm.re Unico
Multiservizi Castelli di Marino S.p.A.
 
 
 
Massimo Serafini
 
Il Sindaco
Stefano Cecchi
 
In fondo a questo articolo, nell’area "Allegati" (dopo le immagini), sono presenti due file in formato PDF da scaricare:
 
- Opuscolo Completo Raccolta Differenziata 2023
L’opuscolo Ufficiale prodotto dal Comune di Marino anche pubblicato in QUESTA pagina del sito comunale.
 
- Raccolta Differenziata Domestica 2023
Lo specchietto per il conferimento domestico. Ridimensionato per essere stampato ed appeso, per un veloce colpo d'occhio.
 
 

Autocertificazione Fase 2

Autocertificazione Fase 2 Copertina    (allegati) (1.621)
Francesco Raso

Fase 2 alle porte ma l'autocertificazione serve sempre.
Da lunedì 4 maggio bisognerà ancora circolare con il modulo opportunamente scaricato e modificato, aggiornandolo in base al decreto del premier Giuseppe Conte del 30 aprile scorso
 
Servirà infatti sempre l'autocertificazione per giustificare i propri spostamenti durante la Fase 2.
E' disponibile un nuovo modello per l’autocertificazione sulla fase 2. E' simile al precedente ma viene inserita una novità: il riferimento normativo al nuovo decreto che contiene ulteriori motivazioni che rendono legittimo lo spostamento: la visita ad un congiunto o il ritorno al proprio domicilio.
I cittadini potranno modificare il modulo precedente barrando le parole "all’interno dello stesso Comune" e la parola "urgente" legata all'assistenza a congiunti o a persone con disabilità.
 
In questa pagina offriamo la possibilità di scaricare l’ultimo modulo pubblicato dal Ministero in formato PDF Editabile ovvero è possibile prima compilarlo e poi stamparlo.
 
Il download del documento PDF Editabile è a fondo pagina, nell’area Allegati.

Coronavirus - Come comportarsi

Coronavirus - Come comportarsi Copertina    (audio/video) (3.970)
Francesco Raso

 
L’INFEZIONE DA CORONAVIRUS (COVID-19) E’ GIUNTA IN ITALIA
 
 
AGGIORNAMENTI

22 marzo 2020
Dichiarazione del Presidente del Consiglio Conte:
- Chiuse aziende non necessarie -
"E' la crisi più difficile dal dopoguerra. La morte di tanti concittadini non sono semplici numeri". Così il premier Conte dopo l'incontro con i sindacati. "Le misure adottate necessitano di tempo per essere efficaci, sappiamo che sono severe, ma non c'è alternativa" Stop ad "attività produttive non necessarie a garantire beni essenziali. Aperti supermercati e alimentari senza restrizioni. Invito alla calma:no corsa ad acquisti". Resta aperto tutto il resto. "L'emergenza sanitaria si tramuta in emergenza economica, ma lo Stato c'è"
video integrale a fondo pagina – Video 8
 
12 marzo 2020
- Chiusura areoporti Fiumicino e Ciampino (leggi la news)
- Consentita attività all'aperto (leggi la news)
​​​
11 marzo 2020
Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, in conferenza stampa, annuncia nuove e più stringenti misure per evitare la diffusione del nuovo coronavirus (Sars-CoV-2).
(presente il video integrale dell’annuncio)
 
Ecco i punti principali:
  • Chiudono gli esercizi commerciali, a eccezione delle farmacie, delle parafarmacie, dei supermercati e dei negozi che vendono beni di prima necessità.
  • Chiudono bar, pub e ristoranti, ma potranno offrire servizi a domicilio.
  • Chiudono i servizi di mensa che non garantiscono la distanza di un metro.
  • Chiudono parrucchieri e centri estetici.
  • Restano aperti tabaccai ed edicole.
  • Le aziende possono continuare le loro attività lavorative a patto che assumano protocolli di sicurezza.
  • Restano garantiti i servizi pubblici essenziali, i trasporti, i servizi di pubblica utilità, quelli bancari, postali e assicurativi.
  • Saranno garantite le attività del settore agricolo e le filiere agroalimentari.
  • Le aziende sono incentivate a ricorrere al lavoro agile e a concedere ai dipendenti congedi retribuiti e ferie.
 
9 marzo 2020
Modulo Autodichiarazione Spostamento (PDF)
 
26 febbraio 2020
- In caso di messa in quarantena: Chi evade da quest’ultima rischia 3 mesi di reclusione
- Unità di Crisi della Farnesina: Viaggiare sicuri (PDF)
- Nota operativa per i Sindaci (PDF)
- Regione Lazio
 
 
ARTICOLO
 
 
Dopo l’accertamento di qualche infettato, nel giro di 24 ore si è subito giunti alla cifra di circa 80 casi. Già nelle successive ore il conteggio è salito a circa 150.
 
Non è assolutamente il caso di prendere il problema sottogamba e tantomeno di ignorare le misure cautelative.
Ancora non è stata accertata con sicurezza la modalità di contagio ed il periodo di incubazione viste le quasi inefficienti misure adottate ad oggi.
 
Il problema è serio e non è il caso di affidarsi alle solite fake news o discorsi politici.
 
E’ UN VIRUS CHE UCCIDE ED A BREVE EFFETTUERA’ LA PROPRIA EVOLUZIONE
 
I Migliori consigli per salvaguardare noi stessi e chi ci è vicino sono i seguenti:
- Evitare il più possibile attività sociali in aree affollate
- Tenersi almeno a 2 metri da persone con tosse, raffreddore o altri sintomi di malessere
- Lavarsi spesso le mani con prodotti alcolici o sapone
- Non toccare occhi, naso e bocca con le mani
- Coprire bocca e naso se si starnutisce o tossisce
- Non prendere farmaci antivirali ne antibiotici se non sono stati prescritti dal medico
- Pulire le superfici con prodotti a base di alcol o cloro
- Usare la mascherina solo se si teme di essere malati o si assiste persone malate
- Gli articoli “Made in China” o merci provenienti dalla Cina non sono pericolosi
- Gli animali domestici non diffondono il virus
- Se si avvertono malori NON recarsi al pronto soccorso ma CHIAMARE IL 112

 
Ignorare chi parla di inutili allarmismi!
 
Per chi vuol essere maggiormente informato: utilizzare solo ed unicamente i canali ufficiali
Ministero della Salute
Protezione Civile
E’ essenziale attenersi a queste regole basilari da subito!
Il contagio ancora non è giunto UFFICIALMENTE nella nostra provincia ma arriverà!
E’ solo questione di ore o di pochi giorni.
Da evitare il più possibile attività sociali come ristoranti, palestre uffici postali e in modo generico tutti quei locali al chiuso ad alta frequentazione.
Per chi usa necessariamente mezzi pubblici o lavora in ambienti affollati: proteggersi e cercare di evitare diretti contatti.

 
Approfondimento dal Ministero della Salute
 




 
Questo articolo verrà aggiornato ogni qualvolta sia necessario.
Chiunque è iscritto alla nostra NewsLetter verrà avvisato via mail per le nuove comunicazioni.
Se ancora non sei iscritto, vai a fine pagina e clicca sul bottone verde “RIMANI INFORMATO”.
La Nostra Voce

NOI DIAMO SPAZIO AL CITTADINO
BASTA CON LA POLITICA SUI SOCIAL
 
La Nostra Voce è anche La Tua Voce
 
Il Portale di Santa Maria delle Mole è nato proprio per tale scopo.
 
Indipendentemente dal nome ci occupiamo di tutte le problematiche delle frazioni “a valle” del comune di Marino e quindi di; Castelluccia, Cava dei Selci, Due Santi, Fontana Sala, Frattocchie e Santa Maria delle Mole.
Portiamo avanti, già da anni e con evidenti risultati, questo impegno in modo assolutamente apolitico ed intendiamo sottolinearlo APOLITICO 

Perché questo:
In molti hanno tentato di percorrere tale strada ma alla fine si sono sempre dimostrati quel che intendevano mascherare; lavorare solo per scopi personali e di partito.
Infatti come potete tastare con mano:
- Tutti i siti tematici sono stracolmi di politica e pubblicità.
- Tutte le pagine e, ancor peggio, tutti i gruppi Facebook di zona sono ormai monopolizzati da tre/quattro individui che ci martellano dalla mattina alla sera di pubblicazioni politiche ed inserzioni pubblicitarie di attività in loco. Non portano benefici ma rimbalzano incessantemente informazioni già note!

Non è rimasto più spazio per chi vuole lamentarsi del solito malcostume comunale o di quelle problematiche che rendono difficile il quieto vivere perché soffocati da questo indecente comportamento.

Per tale motivo, noi APOLITICI ed ASCOLTATORI della comunità, abbiamo deciso di dare un taglio a tutta questa indecente volgarità di comportamento e dedicare delle aree per portare alla luce, solo e soltanto, le nostre difficoltà di vita.
Per la risoluzione delle problematiche ce ne occuperemo sul portale ed anche a suon di carte bollate, ove necessario!

 
Per qualsiasi problematica questo portale mette già a disposizione un Forum dove chiunque può dire la propria. Esiste anche la possibilità di intervenire sulle argomentazioni pubblicate periodicamente.

Per non creare troppa confusione e per coloro che non sono in grado di utilizzare tali strumenti ma sanno come muoversi sui social: abbiamo attivato degli Speciali Gruppi su Facebook per ogni frazione. Scegli il gruppo a te dedicato:
E’ ben inteso: A nessuna comunicazione politica, pubblicitaria o di semplice frivolezza verrà dato spazio.

 
Castelluccia e Fontana Sala:
Sono di Castelluccia - Fontana Sala ... senza SE
facebook.com/groups/castellucciafontanasalaplus/

Cava dei Selci:
Sono di Cava dei Selci ... senza SE
facebook.com/groups/cavadeiselciplus/

Due Santi:
Sono di Due Santi ... senza SE
facebook.com/groups/duesantiplus/

Frattocchie:
Sono di Frattocchie ... senza SE
facebook.com/groups/frattocchieplus/

Santa Maria delle Mole:
Sono di Santa Maria delle Mole ... senza SE
facebook.com/groups/santamariadellemoleplus/
 
Tutti questi gruppi sono gestiti da personale ultra qualificato e già facente parte della nostra redazione.
Esponete problemi ma mai parlare di politica, di attività commerciali, di ricette, cani e gatti smarriti e tutti quegli argomenti già martellanti altrove.

Siete i benvenuti a “Casa Vostra” ed il vostro smartphone smetterà di suonare o vibrare in continuazione per inutili motivi.