S. Maria delle Mole

Menù

HOME

Chi Siamo

Cerca

Diretta Streaming

Articoli

Tutti

I più letti

I più commentati

Nazionali

S. Maria delle Mole

Cava dei Selci

Frattocchie

Marino

Mappa Rioni

Rubriche

AVVISI

Benessere

Concittadini

Cucina

Donne per le Donne

Focus

Il Mio Covid 19

Salute

Sport

Storia

Servizi

Almanacco

Chat

Covid a Marino

Medicina/Farmacie

Meteo

Numeri Utili

Parrocchie

Polveri Sottili

Terremoti

Trasporti

Video Informativi

Lavoro

Cerco Lavoro

Offro Lavoro

Cerco/Offro Lavoro

Segnalazioni

Le Tue Opinioni

Immagini

Forum

Protocollo

Contatti

Copyright

LogIn

 

 

 

Almanacco del giorno

 

Quando il viaggiatore si è seduto sulla sabbia della spiaggia e ha detto: "Non c'è altro da vedere", sapeva che non era vero. La fine di un viaggio è solo l'inizio di un altro. Bisogna vedere quel che non si è visto, vedere di nuovo quel che si è già visto, vedere in primavera quel che si è visto in estate, vedere di giorno quel che si è visto di notte, con il sole dove la prima volta pioveva, vedere le messi verdi, il frutto maturo, la pietra che ha cambiato posto, l'ombra che non c'era.
(José Saramago)

 

 

Notizie in tempo reale


Concluse intorno alle 3 della scorsa notte le operazioni di spegnimento dell'incendio divampato ieri mattina all' isola d'Elba (Livorno), in località San Piero.Ieri c'era stata una ripresa del fuoco. Stamane è previsto l'intervento di squadre di volontari dell'antincendi boschivi della Regione per la bonifica. Le fiamme hanno interessato un'ampia porzione di vegetazione a macchia mediterranea, senza il coinvolgimento di abitazioni. Evacuate precauzionalmente una decina di persone.Le cause del rogo sono in corso di accertamento.
A esplodere il colpo di fucile che ieri sera ha ucciso una 15enne a San Felice del Benaco, nel Bresciano, non è stato il padre, come era sembrato dalle prime notizie, ma il fratellino di 13 anni. Lo ha confermato il padre 57enne nell' interrogatorio davanti al pm. Padre e figlio stavano mostrando il fucile alla ragazzina quando il 13enne ha premuto il grilletto colpendo la sorella in pieno petto. La ragazza è morta sul colpo. Il ragazzino non è imputabile, mentre il padre è indagato per omessa custodia delle armi.
Il green pass "ha già rivelato la sua efficacia e la dimostrerà ulteriormente come è successo in Danimarca.Ci permetterà di tornare alla normalità e svolgere in sicurezza le attività al chiuso, alle quali non parteciperanno soggetti infetti e contagiosi". Così Ricciardi, consulente del ministro della Salute, intervistato da Repubblica. Il 90% di prime dosi di vaccino darebbero "un contributo straordinario alla sicurezza", ha detto Ricciardi. "Quindi il nostro stato di emergenza pian piano si può attenuare".
Sono 87.479.306 le dosi di vaccino somministrate in Italia, l'87,7% del totale di quelle consegnate, pari finora a 99.708.104. Le persone che hanno ricevuto la terza dose sono 570.330, il 7,53% della popolazione oggetto di dose aggiuntiva. E' quanto si legge nel report del commissario straordinario Figliuolo aggiornato alle ore 6.11 di oggi, da cui emerge anche che le persone che hanno avuto almeno una dose sono 46.188.091, l'85% degli over12, e quelli che hanno completato il ciclo 43.820.971, l'81,14%.
Un gruppo di 17 missionari cristiani degli Stati Uniti e le loro famiglie sono stati rapiti a Port-au-Prince mentre lasciavano un orfanotrofio. Lo riferisce il New York Times. Secondo il giornale, che cita fonti della sicurezza haitiana, il gruppo, che comprendeva bambini, è stato rapito da una banda criminale mentre era su un autobus in viaggio dall'orfanotrofio all'aeroporto. Non è stato chiarito se sia stato chiesto un riscatto.
Aperti alle 7 i seggi per i ballottaggi alle comunali di oggi e domani. Si vota per scegliere il sindaco di 65 comuni, tra cui 10 capoluoghi di provincia. Oltre a Roma e Torino, su cui sono puntati i riflettori, anche Trieste, Varese, Savona, Latina, Benevento, Caserta, Isernia e Cosenza. Coinvolti circa 5 milioni di elettori. I seggi resteranno aperti fino alle 23 e domani dalle 7 alle 15.
La Cina ha condotto un nuovo test spaziale con un missile ipersonico in orbita, secondo quanto riportato dal Financial Times (FT). Citando fonti a conoscenza del test, il quotidiano indica che Pechino avrebbe lanciato un missile nucleare ad agosto. Secondo altre fonti del FT il missile ipersonico che può aggiungere 5 volte la velocità del suono, è stato trasportato da un razzo Long March, i cui lanci sono generalmente pubblicizzati, mentre il test di agosto è restato segreto.
In Bangladesh sono scoppiate sanguinose violenze dopo le accuse di profanazione di una copia del Corano che hanno portato membri della comunità musulmana ad attaccare decine di templi indù e agli interventi della polizia che ha aperto il fuoco sulla folla.Almeno 7 persone sono morte nei disordini. Dispiegate truppe paramilitari in 22 distretti dopo le tensioni religiose e violenze nella città di Cumilla, con la morte di 4 musulmani dopo che la polizia ha sparato sulla folla. Altre violenze sono scoppiate nella capitale.
Il giudice federale argentino Maria Servini de Cubria, che da anni indaga su specifici crimini della transizione post-franchista a causa dell'omissione di un'indagine in Spagna, ha incriminato l'ex ministro Martin Villa, 87 anni, per circa 12 casi di omicidio e tortura. Lo scrive oggi il quotidiano Pagina 12 di Buenos Aires. Citando media spagnoli il giornale indica che Villa, ministro dell'Interno durante la fine del regime di Franco e poi esponente di spicco della transizione, "è stato accusato di crimini contro l'umanità".
Il Coordinamento dei portuali triestini che, dopo il comunicato diffuso in serata e dopo la conferenza stampa del leader Stefano Puzzer, ha deciso di continuare il presidio, ha spiegato su Facebook che "il comunicato" era stato "male intepretato". Nel post si spiega che "il presidio non si molla assolutamente. La frase 'la battaglia è vinta' si intende che la prima battaglia è vinta e si continua. La frase con 'domani chi vuole lavorare può significa che come negli altri chi vuole può andare a lavorare",
In Francia si è arrivati al 14° sabato consecutivo di protesta: più di 40.000 in piazza. Lo rende noto il ministero dell'Interno. Cinque gli arresti. "Il Green pass sarà revocato il prima possibile". Così il portavoce del governo. Centinaia di persone hanno manifestato a Bruxelles contro l'obbligo dal 15 ottobre del Covid Safe Ticket, il 'Green pass' belga; non per lavorare, ma per ristoranti, palestre, discoteche ed eventi al chiuso, ma anche all'aperto con oltre 200 persone. I contestatori: è pressione su chi non intende vaccinarsi
Con una grande rimonta nel secondo tempo, il Milan al Meazza riesce a superare 3-2 l'Hellas Verona. Super primo tempo del Verona al 7' pas7' passa con Caprari che, tutto solo, batte Tatarusanu. Intervento in area di Romagnoli su Kalinic. Per l'arbitro è rigore, Barak dal dischetto fa 0-2 (22') Nella ripresa il Milan si scatena: al 59' accorcia con un colpo di testa di Giroud.Il penalty trasformato da Kessie (fallo su Castillejo) vale il 2-2 (76') I rossoneri la ribaltano al 78': 3-2 grazie al clamoroso autogol di Gunter.
Tensione al corteo 'No Green Pass' a Milano: il gruppo di testa composto da anarchici ha tentato di sfondare il cordone di sicurezza degli agenti in tenuta antisommossa. In centro ci sono state due cariche di alleggerimento che hanno impedito ai contestatori di avanzare. Alcuni sono stati colpiti da manganellate, ma non si registrerebbero feriti. Una persona è stata arrestata, quattro fermate che saranno denunciate e 16 identificate. Lo comunica la Questura di Milano. In piazza circa 10mila persone.
Nuovo attacco informatico ai siti della Cgil. Lo riferisce lo stesso sindacato, in concomitanza con la manifestazione indetta da Cgil, Cisl e Uil 'Mai più fascismi. Per il lavoro, la partecipazione e la democrazia' in piazza San Giovanni a Roma con 200mila persone. "E' partito un attacco informatico molto strutturato, proveniente da diverse fonti, che sta colpendo tutto il sistema della comunicazione della Cgil, in particolare Collettiva.it. E di conseguenza sono stati chiusi tutti gli accessi e messo in protezione il sistema"
"Se il 30 (ottobre) non otteniamo il ritiro del green pass bloccheremo tutta l'Italia". Lo annuncia Stefano Puzzer, leader del Clpt (Coordinamento lavoratori portuali Trieste). "Abbiamo parlato con un rappresentante di governo, andremo alla Camera e Senato e con noi vigili del fuoco, sanitari e giornalisti. Non andrò a lavorare fin quando non lo ritireranno", ha aggiunto. "Userò il mio tempo per raccogliere le denunce dei lavoratori chiamati a lavorare, ma senza green pass".
Impennata per l'obbligo del 'lasciapassare verde'. Il merito va soprattutto ai tamponi Covid-19. La giornata record di ieri per l'emissione di Green pass, in coincidenza con l'entrata in vigore dell'obbligo per i lavoratori, ne ha prodotto 867.039. Il giorno precedente 860.094, altro picco. L'impennata di questi due giorni si deve alla grande quantità di Green pass a seguito di tamponi: ieri 653.827. Mentre quelli da vaccinazione sono stati 208.831 e da guarigione 4.381.
Vittoria in rimonta della Lazio sull' Inter nell'anticipo dell'ottava giornata. Ritorno amaro all'Olimpico per Simone Inzaghi che subisce il primo ko del campionato:3-1. Nerazzurri fermi al 3° posto a 17 punti (-4 dal Napoli, -2 dal Milan), biancocelesti ora a 14. Dopo un'occasione Pedro-Leiva, rigore per l'Inter (contatto Hysaj-Barella), Perisic spiazza Reina (12'). Nella ripresa, braccio di Bastoni e pari su rigore di Immobile (64'). Sorpasso di Felipe Anderson in tap-in all'81', sigillo di Milinkovic-Savic al 91'.
Per cambiare il modello economico bisognerebbe introdurre "il salario universale e la riduzione della giornata lavorativa". Così il Papa all'incontro dei movimenti popolari. "Un reddito minimo o salario universale, affinché ogni persona in questo mondo possa accedere ai beni più elementari", la proposta. "E'compito dei governi stabilire schemi fiscali e redistributivi affinché la ricchezza sia condivisa con equità".Il Papa chiede poi di "liberalizzare i vaccini e cancellare il debito ai paesi poveri".
Undici ragazzini di una scuola media sono morti dopo essere caduti in un fiume, nella provincia indonesiana di West Java. Da quanto riferito dai soccorritori 150studenti di una scuola islamica stavano partecipando alla pulizia del fiume quando 21 di loro sono caduti in acqua. Si tenevano per mano e il primo della fila ha messo un piede in fallo. Altri 10 sono stati tratti in salvo. "Il tempo era buono e non ci sono state inondazioni improvvise", riferisce un funzionario dell'ufficio salvataggio.
Sono 2.983 i nuovi casi di Coronavirus in Italia, 2.732 i precedenti, a fronte di 472.535 tamponi processati, in lieve calo rispetto al record di venerdì (506.043). Il tasso di positività sale leggermente dallo 0,5% allo 0,6%. Forte calo delle vittime, 14 nelle ultime 24 ore ripetto alle 42 di venerdì. Prosegue il calo dei ricoveri (-74) e delle terapie intensive (-5).

 

2