S. Maria delle Mole

Menù

HOME

Chi Siamo

Cerca

Diretta Streaming

Articoli

Tutti

I più letti

I più commentati

Nazionali

S. Maria delle Mole

Cava dei Selci

Frattocchie

Marino

Mappa Rioni

Rubriche

AVVISI

Benessere

Concittadini

Cucina

Donne per le Donne

Focus

Il Mio Covid 19

Salute

Sport

Storia

Servizi

Almanacco

News di Rilievo

Chat

Covid a Marino

Medicina/Farmacie

Meteo

Numeri Utili

Parrocchie

Polveri Sottili

Terremoti

Trasporti

Video Informativi

Lavoro

Cerco Lavoro

Offro Lavoro

Cerco/Offro Lavoro

Segnalazioni

Le Tue Opinioni

Immagini

Forum

Protocollo

Contatti

Copyright

LogIn

 

 

 

Io pago la TARI

1

 

 

 

 

 

S. Maria delle Mole: Io pago la TARI

S. Maria delle Mole
05/04/2020
Gianni Morelli

 

 
#IOPAGOLATARI: LE RAGIONI PER CUI, CHI PUÒ, DOVREBBE COMUNQUE PAGARLA PER IL BENE DI TUTTI
 
 
2 Aprile 2020
di Marco Carbonelli  Fonte articolo: noicambiamo.it
 
 
Come è giusto che sia, il Comune di Marino ha approvato il 1 aprile con una delibera di Giunta la sospensione del pagamento della TARI e di altri tributi a causa della emergenza in atto. Il provvedimento sarà, da quanto si legge sui giornali da alcuni giorni, assunto a breve anche da una decretazione governativa che, dall’alto, imporrà lo stesso comportamento per tutti i comuni di Italia.
 
La ragione che motiva la decisione non si discute: è giusto che tutti quelli in difficoltà economica vengano aiutati, e in questo, è sacrosanto fermare qualsiasi atto fiscale nei loro riguardi e, anzi, intervenire come si sta facendo per aiutare chi è davvero in difficoltà.
Ma il mio appello vuole andare in una direzione diversa per tutti quelli che a Marino continuano ad avere un reddito perchè lavorano o hanno reddito per i loro beni immobili e per i loro investimenti economici.
 
A tutte queste persone, e da noi non sono poche, rivolgo un appello e invito a riflettere sull’importanza di pagare comunque la TARI (Tassa Rifiuti) se lo si può fare nei tempi originariamente previsti.
Questo atto consente di pagare con maggiore facilità gli stipendi di coloro che svolgono alcuni servizi fondamentali nel nostro comune, come ad esempio la raccolta differenziata, genera ancora una economia locale reale e consente alle casse del comune di destinare soldi maggiori nell’aiuto di chi è in difficoltà.
 
La spedizione delle bollette, programmata ben prima che arrivasse l’epidemia del Corona Virus, è avvenuta in questi giorni e molti conoscono già gli importi dovuti al Comune.
Per questo #IoPagoLaTARI, e mi auguro che tanti altri a Marino lo facciano.
 
Quando usciremo da questa crisi, l’aver pagato ora non avrà cambiato nulla nelle tasche di chi risponderà all’appello, ma avrà dato un respiro in più alle risorse comunali, avrà consentito di aiutare più persone e darà frutti per il bene di tutti.

 

 

Gianni Morelli
05/04/2020
Articolo letto 1.021 volte

1

 

 

 

 

 

FraWeb.it

HAI NECESSITA’ DI UN SITO WEB?
Realizziamo siti web di ogni dimensione e per qualsiasi esigenza.
Curiamo ogni progetto a 360 gradi, dagli aspetti tecnici alla redazione di testi e slogan pubblicitari.
Dal semplice sito vetrina del piccolo esercizio commerciale, fino al sito corporate della grande azienda e ai complessi progetti editoriali ed e-commerce.
 
Siti completamente responsive. Fruibili da qualsiasi dispositivo.
Un sito ben fatto porta solo guadagno.
Un gestionale per la tua azienda, fatto su misura per le tue necessità.
 
FraWeb.it si è ormai consolidata nel settore informatico, grazie ad una lunga esperienza. Professionalità, qualità e convenienza sono gli elementi che ci identificano.

I nostri siti web si distinguono tutti per facilità di gestione, chiarezza e ampia compatibilità tecnologica.
 
– Grafica su misura
– Sito responsive
– Hosting e dominio incluso in offerta
– Settaggio mail personalizzata
– Cura sui particolari
– Ottimizzazione SEO
– Ottimizzazione per Google
– Report accessi
– Assistenza gratuita
– Formazione all’uso del sito
– Integrazione con i social network
– Adeguamento alle normative privacy
 
Per ottenere subito il tuo preventivo personalizzato puoi compilare il modulo di contatto presente in Questa Pagina, oppure inviare una mail a info@fraweb.it
Puoi anche contattarci telefonicamente al numero  (+39) 347 33 25 851 - a tua disposizione per rispondere a tutte le domande.

 

 

Commenti

 

Commento di: Luca

Santa Maria
03/04/2020 01:44:43

 

 

Credo che sia giusto pagare questa tassa, non è una tassa facoltativa ma obbligatoria, non andar a pagarla ora si toglierebbe liquidità e stipendi giustamente a tante persone che lavorano anche loro in un momento di emergenza.

 

 

Commento di: Cinzia

03/04/2020 08:24:54

 

 

Io pagherò e verserò tutto in un unica quota, perché sento il dovere di dare un valido contributo per la nostra comunità in un momento cosi difficile. Andrà tutto bene se ognuno di noi continuerà ad osservare le regole con profondo senso di responsabilità!

 

 

Commento di: Mauro

Santa Maria delle Mole
03/04/2020 10:53:04

 

 

Per quanto mi riguarda, già pagata in un'unica rata, molto prima che uscisse l'ordinanza

 

 

Commento di: danilo brondo

S.MARIA DELLE MOLE
03/04/2020 11:03:00

 

 

Per chi ha uno stipendio regolare od una pensione mi sembra giusto pagare per un servizio che viene regolarmente reso,e fare in modo che gli operatori abbiano il loro stipendio.


 

 

Commento di: Rino

Santa Maria
03/04/2020 11:17:31

 

 

Pienamente d'accordo

 

 

Commento di: Roberta

S. Maria delle Mole
03/04/2020 12:17:44

 

 

Concordo nel pagare la Tari per chi non ha subito riduzioni delle entrate economiche, un gesto di civiltà e di amore verso il nostro Comune. #io pagola tari

 

 

Commento di: stefano

03/04/2020 13:50:55

 

 

Concordo nel ragionamento che poggia su principi di civiltà, equità sociale e correttezza.
Pagata prima rata TARI.
Quando poi, trascorsa emergenza, ci sarà modo, bisognerà però finalmente porsi il problema generale della diminuzione negli anni della ridistribuzione dei proventi e della contribuzione che il governo centrale versa ai Comuni per effettuare servizi primari ai cittadini. La risposta non può essere sempre obbligare gli enti locali ad aumentare la tassazione per poter sopravvivere.

 

 

Commento di: DOMENICO

S.MARIA NUOVA - SPIGARELLI -
03/04/2020 16:26:09

 

 

Sono convinto che molte altre Persone, impossibilitate ad accedere a questo mezzo, condividano la proposta/sollecitazione espressa da Carbonelli. Il che, nel rendere merito alla apprezzabile etica della Comunità, evidenzia una diffusa sensibilità verso la Solidarietà, un senso di responsabilità ed una ammirevole propensione alla collaborazione. Caratteristiche indispensabili per affrontare e superare, positivamente, momenti così drammatici, come, la senza precedenti, infausta pandemia; oltre che per ben far sperare in un futuro migliore.

 

 

 

 

Vuoi essere subito avvisato via mail quando un articolo come questo viene pubblicato?

Vai a fine pagina e clicca sul bottone verde "RIMANI INFORMATO"

L'IMBISS

LA QUALITA’ LA TROVI SEMPRE DOVE NON TI ASPETTI
Grande Cucina e Grande Qualità
in poco spazio
 
 
 

Un chiosco con queste caratteristiche lo puoi trovare soltanto a Frattocchie, in Via Pertini
 
 
 
 
 
 
– Non ti distrarre – 
– lo trovi tra “La Nave” ed il semaforo –
– Non puoi sbagliare – 
 
Se vedi scritto “L’IMBISS” vuol dire che sei arrivato
 
Via Alessandro Pertini snc
Frattocchie (Marino)
337 38 25 847
 
 
 
Sono partiti piano, come l’esperienza insegna, ma si sono già fatti notare malgrado un avvio sotto Pandemia. Stanno suscitando curiosità, infatti non sono dei novelli sprovveduti i creatori de L’IMBISS
 
Un classico chiosco romano riconvertito a ristorante casual, con una trentina di posti a sedere e “una cucina attenta, disponibile a tutte le ore del giorno, autorevole ma allo stesso tempo accessibile”, così come dichiarato dai clienti intervistati che hanno subito ribattezzato il chiosco in “gastronomia urbana”.
 
Una sana gestione familiare incentrata sulla cucina casareccia e regionale. Utilizzo principalmente di prodotti freschi e locali, accuratamente selezionati. A volte, in special modo su richiesta, sperimentano anche piatti di cucina internazionale.
 
Insomma, nelle intenzioni c'è la voglia di proporre qualcosa di buono e divertente per le tasche di tutti, così come dettano le tendenze gastronomiche internazionali.
Non ci resta che assaggiare.
 
Vai a trovare Sandro e Patrizia, soddisferanno sicuramente il tuo palato.
 
E’ consigliata la prenotazione
 
L’IMBISS
Via Alessandro Pertini snc – Fratocchie (Marino)
337 38 25 847