S. Maria delle Mole

Menù

HOME

Chi Siamo

Cerca

Diretta Streaming

Articoli

Tutti

I più letti

I più commentati

Nazionali

S. Maria delle Mole

Cava dei Selci

Frattocchie

Marino

Mappa Rioni

Rubriche

AVVISI

Benessere

Concittadini

Cucina

Donne per le Donne

Focus

Il Mio Covid 19

Salute

Sport

Storia

Servizi

Almanacco

News di Rilievo

Chat

Covid a Marino

Medicina/Farmacie

Meteo

Numeri Utili

Parrocchie

Polveri Sottili

Terremoti

Trasporti

Video Informativi

Lavoro

Cerco Lavoro

Offro Lavoro

Cerco/Offro Lavoro

Segnalazioni

Le Tue Opinioni

Immagini

Forum

Protocollo

Contatti

Copyright

LogIn

 

 

 

16 Domande ai candidati a Sindaco sul futuro di Santa Maria delle Mole

10

 

 

 

 

 

S. Maria delle Mole: 16 Domande ai candidati a Sindaco sul futuro di Santa Maria delle Mole

S. Maria delle Mole
13/04/2021
Antonio Calcagni

 

In questi giorni, il Comitato di Quartiere di Santa Maria delle Mole sta provvedendo ad inviare delle domande a tutti coloro che, al momento, hanno reso pubblica la loro candidatura a Sindaco, molti dei quali hanno già dato la loro disponibilità a rispondere, ovvero:
 
Stefano Cecchi;
Carlo Colizza;
Gabriella De Felice;
Stefano Enderle;
Fabio Martella;
Gianfranco Venanzoni.
 
 
 
Le domande, di seguito riportate, attengono al futuro della nostra Cittadina e ci aspettiamo una cortese risposta.
 
Gentile signor/a …………. , quali sono le motivazioni che l’hanno spinta a candidarsi a Sindaco del Comune di Marino? E quale sono i partiti, liste civiche/movimenti che la sosterranno in questa impresa?
 
  1. Santa Maria, in questi ultimi decenni è cresciuta in modo esponenziale fino a diventare il centro più popoloso di questo Comune, a questa crescita non è però corrisposto un incremento dei servizi, quali per esempio: un punto di pronto soccorso, il ritorno del Comando dei Vigili urbani, Lei che cosa farebbe in merito se diventasse Sindaco?
  1. Speculazione Divino Amore, qual’é la Sua opinione sull’argomento, anche alla luce delle recenti sentenze che sembrano aver posto definitivamente fine al progetto?
  1. Appia Antica, una strada unica al mondo che potrebbe diventare un museo a cielo aperto e essere quindi uno straordinario biglietto da visita per il nostro Comune, quali sono i Suoi progetti in merito?
  1. Mosaico di Viale della Repubblica, come Lei sicuramente saprà nel 2016 è stato ritrovato, adiacente all’Appia Antica, un bellissimo mosaico, poi sotterrato, cosa ne pensa della possibilità di una sua valorizzazione in loco?
  1. Palaghiaccio, come senz’altro saprà, il manufatto, che al momento è in completo abbandono, è stato acquistato all’asta nel 2015 da Esselunga, qual è la Sua opinione in merito al suo futuro?
  1. Via Falcognana, una strada fondamentale per Santa Maria, dove giornalmente transitano circa 5.000 automezzi, risulta essere una strada privata aperta al traffico pubblico, non Le sembra un paradosso? l’attuale amministrazione, sotto nostro impulso si è detta disponibile ad avviare la procedura per farla diventare di competenza pubblica, Lei cosa ne pensa?
  1. Incrocio, Appia Nuova/Viale della Repubblica/Passaggio a livello, un nodo stradale/ferroviario che di fatto paralizza il traffico della nostra Cittadina, se Lei fosse eletto/a cosa farebbe per cercare di risolvere il problema?
  1. A latere di questo problema, c’è poi da realizzare un piano generale della viabilità, che preveda un incentivo all’uso della bici, attraverso la realizzazione una serie di piste ciclo- pedonali, parcheggi per bici e parcheggi auto, compreso il completamento di quello di via Frassati: cosa prevede il Suo programma?
  1. Trenitalia nell’Aprile dello scorso anno ha approvato il piano di recupero di molte stazioni ferroviarie, compresa quella di Santa Maria, un progetto di cui sembra si siano perse le tracce. Al recupero della suddetta stazione si lega anche quello della realizzazione di una rampa di collegamento tra la suddetta ed il parcheggio di piazza A. Luciani un’ argomento di cui in questi anni si è parlato molto, ma purtroppo senza risultati. Cosa farebbe Lei in concreto, per risolvere il problema?
  1. Il Suo programma cosa prevede circa la realizzazione di un’isola Ecologica nel territorio ex circoscrizioni II e III ?
  1. Aeroporto di Ciampino e rotte su Santa Maria, qual è il Suo parere in merito?
  1. A Suo parere la Sagra dell’Uva deve rimanere l’unica iniziativa fortemente sostenuta dal Comune, oppure c’è la possibilità che anche altre iniziative che si svolgono nel territorio delle ex circoscrizioni II e III possono in futuro ricevere un sostegno altrettanto generoso dal Comune?
  1. Tenuta Tudini, un polmone verde importantissimo per la nostra Cittadina, ma anche un’opportunità per la realizzazione di laboratori per apprendistato mestieri; recupero aree per agricoltura, Orti sociali, il Suo programma prevede qualcosa in merito?
  1. Stretto controllo di ACEA e lotta per ritornare all’acqua pubblica cosa le dice questa frase?
  1. Manutenzione strade e giardini; Cartellonistica stradale; Fotocamere e Sicurezza, come si muoverebbe Lei su questo piano?

     
  2. Per quanto concerne le scuole come intendete rispondere alla necessità della popolazione presente e soprattutto alla impellente necessità di strutture da realizzare nel breve periodo?
 
 
 
 
 
 
 
Leggi le risposte dei candidati a Sindaco:
Il candidato sindaco Stefano Cecchi ha preferito non rispondere al nostro appello.

 

 

Antonio Calcagni
13/04/2021
Articolo letto 1.652 volte

10

 

 

 

 

 

Brunedil

Edifici Residenziali a strutturale ligneo in Classe Energetica NZeb
A Santa Maria delle Mole le prime case ad alto risparmio energetico.
Nuove case immerse nel verde.
Stanno sorgendo le Residenze di Tommaso. Abitazioni innovative realizzate con le più moderne tecnologie dello strutturale ligneo atte a scoprire il benessere di vivere.
Contattaci 3473488024
 
Viviamo in un momento storico dove la necessità di proteggere la nostra salute ha fatto emergere prepotentemente la consapevolezza dell’importanza di vivere in ambienti salubri, in edifici antisismici e durevoli, che non producano emissioni di CO2, realizzati con materiali ecosostenibili e che permettano di ridurre il fabbisogno energetico e quindi anche i costi di gestione.
 
Alle porte di Roma, vicino al parco dell’Appia Antica, un imprenditore edile alla terza generazione, già dall’anno 2019 ha iniziato ad investire per rispondere a queste esigenze iniziando a realizzare edifici a strutturale ligneo con elevati standard di sostenibilità e qualità.
 
 
 
Nel fare questa scelta la Brunedil, impresa di Tommaso Brunetti, si è affidata anche alle competenze ed esperienza della LignoAlp – Damiani Holz&Ko SpA, importante azienda di produzione dell’Alto Adige nel settore delle costruzioni a strutturale ligneo; attraverso una sinergia tra le due imprese il prodotto edile che è stato realizzato, ed in fase avanzata di realizzazione, permette di toccare con mano quelle che sono le valenze di un sistema edilizio virtuoso.
 
Appartamenti indipendenti con giardino o terrazze, case antisismiche, alta efficienza energetica, strutture sicure, durevoli ed ecosostenibili che permettono un comfort abitativo elevato; un valore aggiunto per la salute che si aggiunge ad un vantaggio economico per l’abbattimento dei costi di gestione e per il mantenimento del valore dell’investimento essendo edifici realizzati secondo i nuovi e più stringenti standard energetici.
 
 
 
Il legno è una materia prima eccellente e rinnovabile, ed è protagonista nelle costruzioni fin dall’antichità; esistono nel mondo costruzioni in legno in perfetta efficienza che hanno anche oltre 1.000 anni di vita.
 
Nel mondo, ed ora anche in Italia, l’edilizia in legno è sempre più presente, ora anche qui a Santa Maria delle Mole; visitando queste costruzioni, quello che offrono, quali peculiarità e vantaggi si possono avere, ciò che nell’immaginario poteva sembrare difficile da credere diventa improvvisamente una realtà che si tocca con mano.
 
Siamo alle porte di Roma, ottimi collegamenti con il centro città, in una zona vicina al lago, ai castelli romani, al mare, commercialmente bel sviluppata e dotata di tutti i servizi.
Le costruzioni del futuro per un vivere sano, rispettose dell’ambiente circostante, sicure, antisismiche, a bassi costi di gestione sono già il presente. Vedere per credere.
 
Appartamenti indipendenti in vendita; possibile affitto con riscatto.
VIVERE SANO

BASSI CONSUMI
ENERGIE RINNOVABILI
NIENTE GAS

 
SALUBRITA’ IN-DOOR
MASSIMO COMFORT ABITATIVO

 
MATERIALI DI QUALITA’ ELEVATA ED ECO-SOSTENIBILI
 
ABBATTIMENTO EMISSIONI DI CO2
 
Non aspettare a contattarci, venite a visitare il nostro cantiere, tratterete direttamente con Tommaso.
Per le prime richieste sono previste tariffe agevolate e sconti speciali.
Tutte le informazioni sul posto.
Contattaci 3473488024

 

 

Commenti

 

Commento di: Francesco Brecciaroli

Santa Maria delle Mole
13/04/2021 06:08:03

 

 

Mi sembra che si dia molto rilievo al tema “verde” e poco allo sviluppo economico che è la base per fare qualsiasi cosa. E non c’è accenno al tema degli anziani e dei portatori di handicap! Comunque, al di là, della retorica e dei programmi roboanti che potranno avere i vari candidati, mi pare importante conoscere le loro opinioni! Grazie!

 

 

Commento di: Patrizio Fiore

13/04/2021 15:29:47

 

 

Condivido, e rilancio.

Occorrono colonnine elettriche, Car sharing, sottopasso pedonale all incrocio su Appia - cava dei selci, piu cestini nelle vie e nei parchi, una Task Force del decoro urbano, autovelox su via Goffredo Mameli e Via Capanne di Marino. Quest'ultima Via è paradossale che sia di Ciampino bisognerebbe rivedere i confini visto che manutenzione e pulizia fa schifo.

Grazie

 

 

Commento di: Gianni

Santa Maria delle mole
13/04/2021 18:28:39

 

 

Credo che l'intenzione di chi propone le domande quella di aprire un dialogo costruttivo con quanti si propongono per la conduzione della nostra città. E quindi sono convinto che la lista sia aperta a chi voglia aggiungere argomenti di interesse generale.
Inoltre mi sembra che le domande tocchino con precisione quei punti che sono trattati con maggiore frequenza dai candidati, come cavalli di battaglia nella tenzone elettorale
E riportarli tutti insieme può costituire un punto di riferimento utile a quei cittadini che vogliano informarsi per fare le giuste scelte

 

 

Commento di: Aldo Boni

15/04/2021 18:39:04

 

 

Salve, mi sembra che le domande siano state preparate appositamente per porre in imbarazzo alcuni candidati sindaco le cui risposte dovranno essere per forza di convenienza...........mentre sono orientate espressamente per l'attuale sindaco di Marino e per la candidata De Felice.............................a buon intenditore poche parole...................

 

 

Commento di: Francesco Brecciaroli

Santa Maria delle Mole
15/04/2021 19:25:50

 

 

Sul tema delle strade ci sarebbe molto da dire su strade che formalmente non sono di competenza del Comune di Marino e che, tuttavia, fanno da imbuto alla circolazione dei nostri cittadini: Via Falcognana dal Green House verso lo sbocco di Via Falcognana, Via Capanne di Marino, la prosecuzione di Via Calatafimi verso Via Fontana dei Monaci fino allo sbocco sulla Via dei Laghi. Ma noto, purtroppo, che non ci sono idee per lo sviluppo economico, produttivo e commerciale della nostra zona.

 

 

Commento di: Francesco Brecciaroli

Santa Maria delle Mole
15/04/2021 19:44:27

 

 

Vorrei segnalare l'esigenza di procedere ad una revisione giuridica della situazione delle strade di accesso alla nostra Frazione per poter dar dare loro una sistemazione che eviti lo strozzamento della circolazione fra buche, sconnessioni dell'asfalto, radici di alberi. Le vie interessate sono, praticamente, tutte quelle di accesso a Santa Maria: Via Capanne di Marino (a chi spetta la manutenzione nel tratto dalla rotonda di Via del Laghi all'inizio dell'abitato?), Via delle Falcognana (dal Green House allo sbocco su Via Falcognana vera e propria), Via della Repubblica (dal semaforo sulla Via Appia all'inizio dell'abitato dopo il passaggio a livello)

 

 

Commento di: Gianni

Santa Maria delle mole
15/04/2021 20:29:03

 

 

Aldo Boni.
Vuoi dire che qualche candidato Sindaco non è in grado di dare risposte?
Se è così mi chiedo come possa pensare di risolvere i problemi su cui si basano le domande e penso che non sarebbe in grado di fare il Sindaco.
Ma tu chi vedi così sprovveduto ?

 

 

Commento di: Aldo Boni

16/04/2021 07:55:33

 

 

Gianni

Ho detto che alcune domande fornirebbero delle risposte di convenienza, che in questo momento non darebbero nessun valore aggiunto". Se la domanda e' ci sono le buche sulle strade la risposta non e' di convenienza ma ovvia. Ma se la domanda e' "Aeroporto di Ciampino e rotte..........." si apre un mondo di discussione infinito e qualsiasi risposta potrebbe essere giudicata "inadeguata" specialmente a certi movimenti politici..................ma ci dobbiamo ricordare che spesso e volentieri chi ci mantiene dipende anche in piccola parte dagli aeroplanini che ci passano in testa. Bene ha fatto Brecciaroli che e' andato subito sul concreto.

 

 

Commento di: Antonio Calcagni

16/04/2021 14:00:22

 

 

Caro Aldo, le domande sono fatte in base alle esigenze dei Cittadini, e non a quelle dei Candidati ... di cui sinceramente ce ne importa ben poco.

 

 

Commento di: Aldo Boni

16/04/2021 20:05:55

 

 

Antonio, le domande sono state fatte da un comitato di quartiere, di cui faccio parte, che ha una stragrande maggioranza di persone vicine al movimento 5 stelle, quindi i quesiti sono ovviamente impostati in modo che le risposte siano "calibrate" e ovvie sia per il rappresentante del movimento, sia per la lista civica in odor di movimento. E' chiaro che non mi riferisco a tutte le domande.

 

 

Commento di: Gianni Morelli

Santa Maria delle mole
17/04/2021 12:19:36

 

 

Io faccio parte del Comitato e ho contribuito insieme a molti cittadini a predisporle
Non abbiamo voluto favorire nessuno. Le domande sono le stesse per tutti i candidati
Vorremmo che tutti dessero risposte convincenti perché significherebbe che il nostro Comune potrebbe contare su una guida valida, chiunque vincesse
Ma io, personalmente, sono convinto che non tutti risponderanno e si nasconderanno dietro obiezioni del tipo di quelle del nostro amico Boni.
Per governare bisogna metterci la faccia e chi non lo farà darà un segnale inequivocabile agli elettori

 

 

Commento di: Aldo Boni

18/04/2021 20:47:54

 

 

Caro MORELLI, e' inutile che ci prendiamo in giro, le domande sono state fatte appositamente per mettere in cattiva luce gli altri esponenti e per far meglio brillare, non di luce propria, il candidato oggi sindaco e la lista civica che piu' "concorda"..............Comunque e' inutile mettersi in discussione visto che il sito e' molto ma molto frequentato da personaggi del movimento.

aldo boni

 

 

Commento di: Francesco Brecciaroli

Santa Maria delle Mole
19/04/2021 18:46:45

 

 

Io credo che, fino a quando non facciamo richieste concrete e precise ai vari candidati, tutto il possibile verrà detto e sarà molto difficile capire quali sono le risposte sensate e quelle, invece, che sono "fuffa" e nebbia per non far capire se alla fine la risposta EFFETTIVA sarà positiva o no. Io preferisco, comunque, i candidati che mi dicano francamente. "questo non si può fare per questo motivo....", e credo che alla fine di un mandato debba essere possibile verificare le cose portate a compimento nel programma di un Sindaco e soprattutto quale impatto quelle realizzazioni hanno avuto sulla vita dei cittadini.

 

 

Commento di: Federico Potenziani

Santa Maria Delle Mole
21/04/2021 15:19:53

 

 

Qualcuno un giorno si occuperà delle linee internet per noi sfigati in rete rigida, dal comune tutto tace e tim fa orecchie da mercante, nel 2021 con smartworking e annessi viaggiamo ancora a 6-10 mega

 

 

Commento di: Scintu Davide

Santa Maria Mole
26/04/2021 13:49:31

 

 

Complimenti al presidente del Comitato di Quartiere Antonio Calcagni che imperterrito da anni porta avanti un discorso accorato di buona e attiva amministrazione del territorio.

Un perfetto resoconto a cui rispondere, come parte di un probabile programma amministrativo del comune di Marino e frazioni annesse.

 

 

Commento di: Italia Nostra - Sezione di Marino

Marino
16/07/2021 09:53:49

 

 

Complimenti al CdQ e ad Antonio Calcagni per questa iniziativa, che induce i candidati a chiarire le proprie proposte, e a fare trasparire le loro intenzioni. Ci permettiamo di suggerire di inserire tra le domande anche cosa pensano e cosa intendono fare riguardo alla questione della congiunzione dei due parchi regionali dell'Appia Antica e dei Castelli Romani, che tutelerebbe il patrimonio storico, paesistico ed archeologico della pianura di Marino, e soprattutto preverrebbe altre espansioni edilizie in un territorio già congesto di immobili e in cui il verde a disposizione della collettività sta sparendo per favorire gli interessi dei costruttori e di tutto il business commerciale-politico che ruota intorno a loro. Grazie

 

 

 

 

Vuoi essere subito avvisato via mail quando un articolo come questo viene pubblicato?

Vai a fine pagina e clicca sul bottone verde "RIMANI INFORMATO"

FraWeb.it

HAI NECESSITA’ DI UN SITO WEB?
Realizziamo siti web di ogni dimensione e per qualsiasi esigenza.
Curiamo ogni progetto a 360 gradi, dagli aspetti tecnici alla redazione di testi e slogan pubblicitari.
Dal semplice sito vetrina del piccolo esercizio commerciale, fino al sito corporate della grande azienda e ai complessi progetti editoriali ed e-commerce.
 
Siti completamente responsive. Fruibili da qualsiasi dispositivo.
Un sito ben fatto porta solo guadagno.
Un gestionale per la tua azienda, fatto su misura per le tue necessità.
 
FraWeb.it si è ormai consolidata nel settore informatico, grazie ad una lunga esperienza. Professionalità, qualità e convenienza sono gli elementi che ci identificano.

I nostri siti web si distinguono tutti per facilità di gestione, chiarezza e ampia compatibilità tecnologica.
 
– Grafica su misura
– Sito responsive
– Hosting e dominio incluso in offerta
– Settaggio mail personalizzata
– Cura sui particolari
– Ottimizzazione SEO
– Ottimizzazione per Google
– Report accessi
– Assistenza gratuita
– Formazione all’uso del sito
– Integrazione con i social network
– Adeguamento alle normative privacy
 
Per ottenere subito il tuo preventivo personalizzato puoi compilare il modulo di contatto presente in Questa Pagina, oppure inviare una mail a info@fraweb.it
Puoi anche contattarci telefonicamente al numero  (+39) 347 33 25 851 - a tua disposizione per rispondere a tutte le domande.